Ue anticipa fondi all’Italia per l’occupazione giovanile

Constata la lentezza nel decollo dell’iniziativa “Garanzia Giovani” destinata al sostegno delle regioni europee in cui la disoccupazione giovanile supera il 25%, l’Unione europea ha deciso di aumentare da 1,5% a 30% il tasso di prefinanziamento dell’iniziativa per l’occupazione giovanile. Anziché i 5,6 milioni di euro preventivati, l’Italia ne riceverà subito 170 che andranno a finanziare le attività da avviare.

In tal modo la Commissione europea intende aiutare 650 mila giovani (rispetto ai 20 mila preventivati) che altrimenti non avrebbero beneficiato dell’iniziativa. La proposta è in attesa dell’approvazione da parte del Consiglio dell’UE e dal Parlamento europeo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...