Immigrazione: accordo UE per 35mila rifugiati

A seguito dell’incontro dello scorso lunedì i 28 stati membri dell’UE hanno deciso un piano di ricollocamento di 35.000 immigrati bisognosi di protezione internazionale. L’accordo è senza dubbio un primo passo, come afferma il ministro dell’Interno Angelino Alfano, nell’ambito dell’emergenza immigrazione.

Sebbene l’obiettivo iniziale fissato dalla Commissione europea di 40.000 ricollocamenti sembra al momento lontano da raggiungere (alcuni paesi hanno dato disponibilità inferiori alle attese: Spagna, Austria, Repubblica ceca, Slovacchia, Polonia, mentre Irlanda e Germania hanno incrementato la propria disponibilità), tra sei mesi vi sarà un nuovo summit per fare il punto della situazione e aumentare eventualmente il numero delle ricollocazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...