82 tirocini curriculari presso le Rappresentanze diplomatiche del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Il “Programma di tirocini MAECI–MIUR–Fondazione CRUI” si basa su una Convenzione sottoscritta da Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Fondazione CRUI per le Università Italiane, tesa ad integrare il percorso formativo universitario e a far acquisire allo studente una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dal MAECI.

Nel quadro della campagna di promozione della candidatura italiana al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, oggetto del tirocinio curriculare è la collaborazione all’organizzazione diiniziative a sostegno della candidatura italiana, nonché allo svolgimento di approfondimenti su tematiche di interesse della “constituency” onusiana, quali, ad esempio, le relazioni internazionali, le operazioni di mantenimento della pace, i diritti umani, le dinamiche economiche e sociali globali e la cooperazione allo sviluppo.

Possono candidarsi gli studenti di tutte le università italiane aderenti al presente bando che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea sotto indicati.
Lo status di studente deve essere posseduto al momento della candidatura e mantenuto per tutta la durata del tirocinio, pena esclusione
Possono partecipare unicamente gli studenti di una delle seguenti Classi di Laurea e di una delle seguenti Università:

CLASSI DI LAUREA

  • LMG/01- Giurisprudenza
  • LM-16 Finanza
  • LM-52 Relazioni internazionali
  • LM-56 Scienze dell’economia
  • LM-62 Scienze della politica
  • LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni
  • LM-76 Scienze economiche per l’ambiente e la cultura
  • LM-77 Scienze economico-aziendali
  • LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo
  • LM-90 Studi europei
  • LM-87 Servizio sociale e politiche sociali
  • LM-88 Sociologia e ricerca sociale

UNIVERSITA’

  •  Alma Mater Studiorum Università di Bologna
  •  Libera Università “Maria SS. Assunta” – LUMSA
  •  Libera Università di Lingue e Comunicazione – IULM
  •  Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli” – LUISS
  •  Università Ca’ Foscari Venezia
  •  Università Cattolica del Sacro Cuore
  •  Università Commerciale “Luigi Bocconi”
  •  Università degli Studi dell’Insubria
  •  Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”
  •  Università degli Studi di Bergamo
  •  Università degli Studi di Brescia
  •  Università degli Studi di Cagliari
  •  Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale
  •  Università degli Studi di Catania
  •  Università degli Studi di Firenze
  •  Università degli Studi di Genova
  •  Università degli Studi di Milano
  •  Università degli Studi di Milano Bicocca
  •  Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  •  Università degli Studi di Napoli “Federico II”
  •  Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”
  •  Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”
  •  Università degli Studi di Padova
  •  Università degli Studi di Palermo
  •  Università degli Studi di Parma
  •  Università degli Studi di Pavia
  •  Università degli Studi di Perugia
  •  Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  •  Università degli Studi di Roma Tre
  •  Università degli Studi di Salerno
  •  Università degli Studi di Sassari
  •  Università degli Studi di Siena
  • Università degli Studi di Teramo
  • Università degli Studi di Torino
  •  Università degli Studi di Trento
  •  Università degli Studi di Trieste
  •  Università degli Studi di Udine
  •  Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”
  •  Università degli Studi di Verona
  •  Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT
  •  Università del Salento
  •  Università per Stranieri di Perugia
  •  Università Politecnica delle Marche

Il tirocinio è disciplinato da un progetto formativo sottoscritto dallo studente, dal tutor delegato dall’Università e dal tutor in loco individuato dalla Rappresentanza Diplomatica ospitante

Al tirocinante spetta un rimborso forfettario delle spese sostenute nella misura di 400 euro mensili, di cui 200 euro sono pagati dalla Rappresentanza diplomatica presso la quale si svolge il tirocinio e 200 euro dall’Università di appartenenza.
La messa a disposizione di un alloggio sostituisce la corresponsione della quota a carico della Rappresentanza diplomatica, pertanto ai tirocinanti che sceglieranno una sede con alloggio spetta un rimborso forfettario di 200 euro mensili.

Periodo di presentazione candidature: 11 – 25 gennaio 2016
Periodo di svolgimento del tirocinio: 18 aprile – 18 luglio 2016

Per maggiori informazioni, l’elenco delle destinazioni nel mondo e per candidarsi, consultare il Bando MAECI-MIUR-CRUI

Fonte: http://www.informa-giovani.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...