Bandi per finanziamenti europei

DG Affari marittimi e pesca

Blue Technology – transfer of innovative solutions to sea basin economies (EASME/EMFF/2016/1.2.1.3)

Le attività progettuali dovrebbero basarsi sulle strategie macro-regionali, le priorità dei bacini marittimi di investimento, le iniziative di ricerca e innovazione e gli strumenti di finanziamento, con l’obiettivo di:

  • massimizzare le sinergie tra roadmap strategiche esistenti per la ricerca, la tecnologia e l’innovazione a livello di bacino
  • coordinare i finanziamenti per gli investimenti prioritari
  • fare il miglior uso degli strumenti finanziari esistenti a livello UE e a livello regionale e nazionale.

Le attività ammissibili sono

  • sviluppare una roadmap congiunta includendo un piano di investimenti per una promettente area tecnologica di crescita blu, domanda o catena del valore a livello di bacino. La roadmap dovrebbe individuare le opportunità di business e le priorità di investimento per un periodo di tempo a medio-lungo termine
  • mobilitare partenariati pubblico-privato che si svilupperanno da due a tre progetti dimostrativi e bancabili. Questi progetti dovrebbero trasformare i risultati della ricerca, nuove tecnologie o altre innovazioni in applicazioni commerciali e opportunità di mercato all’interno dell’area mirata di crescita blu.

Scadenza: 30/09/2016

Bando


DG Aiuti umanitari e protezione civile

Iniziativa Volontari dell’Unione per l’aiuto umanitario: Assistenza tecnica per le organizzazioni di invio di volontari Rafforzamento delle capacità ai fini dell’aiuto umanitario delle organizzazioni d’accoglienza (2016/C 155/06)

Obiettivi: 

il rafforzamento delle capacità di circa 115 organizzazioni di invio e d’accoglienza nei seguenti ambiti:

  • gestione del rischio di catastrofi, preparazione e reazione alle catastrofi e collegamento tra le attività di soccorso, riabilitazione e sviluppo;
  • rafforzamento del volontariato locale nei paesi terzi;
  • capacità di certificazione, compresa la relativa capacità amministrativa;
  • capacità di fornire allarmi rapidi alle comunità locali.

Scadenza: 04/07/2016

Bando


DG Giustizia

Progetto contro la violenza su donne e bambini (JUST/2015/RDAP/AG/MULT)

Obiettivi: sostegno a progetti nazionali o transnazionali basati sulla cooperazione multidisciplinare e un approccio intersettoriale per rispondere al fenomeno della violenza contro le donne e/o i bambini. nell’ambito del programma Diritti, uguaglianza e cittadinanza, il bando affronta il problema della protezione e del sostegno effettivo di donne e bambini vittime di violenza e del loro accesso alla giustizia, nonché la questione della rara denuncia delle violenze che, secondo l’Agenzia dell’Unione Europea per i Diritti Fondamentali, si registra al massimo in un terzo dei casi.

Scadenza: 01/06/2016

Bando

2016 CEF Telecom call for proposals – European e-Justice Portal (CEF-TC-2016-2)

Obiettivi: progetti che supportano la realizzazione di reti transeuropee di telecomunicazione nel quadro del meccanismo per collegare l’Europa per il periodo 2014-2020.

Scadenza: 15/09/2016

Bando


Programma Erasmus Plus

Mobilità individuale nel settore della gioventù (KA 1)

Obiettivo: realizzare progetti per scambi di giovani, mobilità di giovani lavoratori e di giovani coinvolti nel Servizio Volontario Europeo.

Scadenza: 04/10/2016

Bando


Programma Europa Creativa

Sottoprogramma Media

Sostegno alla distribuzione online (EACEA 11/2016)

Obiettivi: Azione 2: la preparazione di bouquet digitali che favoriscano la commercializzazione delle opere audiovisive europee sulle piattaforme di VOD; Azione 3: strategie innovative per la distribuzione e la promozione delle opere audiovisive europee.

Scadenza: 21/06/2016

Bando

Sostegno alla distribuzione transnazionale di film europei – Programma “Cinema Selective” (EACEA/13/2015)

Attività finanziabili: campagne di distribuzione di film europei non nazionali, presentate come parte di un gruppo di minimo 7 distributori coordinati dall’agente di vendita del film. Il film deve essere stato prodotto per la maggior parte da uno o più produttori con sede in paesi partecipanti al sottoprogramma MEDIA e realizzato con una significativa partecipazione di operatori professionali provenienti da tali paesi. Il film deve essere un’opera recente di fiction, di animazione o documentaristica di durata non inferiore a 60 minuti e proveniente da un paese diverso da quello di distribuzione. Esso non deve consistere di contenuti alternativi (opere liriche, concerti, spettacoli, ecc.) o di pubblicità.

Scadenza: 14/06/2016

Bando

Sostegno alla distribuzione di film europei non nazionali – Sistema “Agenti di vendita” (EACEA/01/2016)

Obiettivo: istituzione di sistemi di sostegno alla distribuzione di film europei non nazionali tramite distribuzione nelle sale cinematografiche nonché su tutte le altre piattaforme e alle attività di vendita internazionale, in particolare il doppiaggio, la sottotitolazione e l’audiodescrizione delle opere audiovisive.

Attività finanziabili: Il sistema “Agenti di vendita” opera in due fasi: 1. La generazione di un fondo potenziale, che sarà calcolato secondo le vendite internazionali delle società sul mercato europeo nel corso del periodo di riferimento (2011-2015). 2. Il reinvestimento da parte di ogni società del fondo potenziale così generato: modulo 1: garanzie o anticipi minimi pagati per i diritti di vendita internazionali sui nuovi film europei non nazionali; modulo 2: promozione, marketing e pubblicità sul mercato dei nuovi film europei non nazionali presentati.

Scadenza: 16/06/2016

Bando

Sostegno alle reti di sale cinematografiche “Cinema Networks” (EACEA/10/2016)

Attività ammissibili:

La rete di sale cinematografiche dovrebbe rendere possibili le seguenti attività: − attività di rete:

  • informazione, animazione e comunicazione;
  • erogazione di sostegno finanziario a sale cinematografiche partecipanti che svolgono le azioni ammissibili sotto riportate:
  1. Azioni volte a promuovere e proiettare film europei.
  2. Attività educative volte alla sensibilizzazione del pubblico giovanile.
  3. Attività di promozione e di marketing in cooperazione con altre piattaforme di distribuzione (per esempio emittenti televisive e piattaforme di Video on Demand).

La durata dell’azione e del periodo di ammissibilità dei costi è 12 mesi, dal 1° gennaio al 31 dicembre.

Scadenza: 08/06/2016

Bando


DG Mercato interno, industria, PMI e imprenditoria

Enhancing quality jobs, apprenticeships and traineeships in the tourism sector across Europe

Obiettivi: l’obiettivo di agevolare l’assorbimento di posti di lavoro di qualita’, di posizioni di apprendistato e di tirocinio nel settore del turismo, in tutta Europa, con un particolare focus sulle PMI.

Scadenza: 09/06/2016

Bando

Joint enforcement actions under the multi-annual action plan for the surveillance of products in the EU (221/G/GRO/IMA/16/1123)

Obiettivi: implementare l’azione 9 della Commissione Comunicazione.

Bando

Scadenza: 09/06/2016

 

Riduzione della disoccupazione giovanile e creazione di cooperative di giovani (224-G-GRO-PPA-16-9235)

Obiettivi: fissare le migliori pratiche nella lotta contro la disoccupazione giovanile, aiutando i giovani a creare cooperative e a lavorarci ed a creare programmi dedicati, sistemi e moduli di formazione per i giovani al fine di creare e gestire imprese cooperative. Una proposta progettuale dovrebbe comprendere le seguenti categorie di azione:

  1. Identificazione di metodi/corsi di formazione nelle scuole secondarie e nelle università comprendenti nei loro programmi l’imprenditorialità cooperativa,
  2. Concezione del modello formativo/azioni preparatorie per impostare il programma in tre diversi Paesi,
  3. Organizzazione ed erogazione di corsi di formazione pilota per testare i moduli, le pratiche e gli strumenti predisposti per gli studenti nel campo dell’imprenditorialità cooperativa in tre Paesi diversi.

Scadenza: 30/06/2016

Bando

Improving SME’s access to public procuremnt (COS-2016-2-05)

Obiettivo: favorire l’acceso delle PMI agli appalti pubblici.

Attività finanziate:

  1. Scambio di informazioni sugli appalti pubblici tra Stati Membri;
  2. Servizio di informazione e supporto alle PMI;
  3. Organizzazione di incontri domanda-offerta;
  4. Coaching/mentoring sulle gare d’appalto degli Stati Membri;
  5. Eventi di incontro aziende-enti appaltanti;
  6. Coaching/mentoring sulle gare d’appalto congiunte;
  7. Attività di mentoring tra grandi e piccole e medie imprese.

Scadenza: 28/07/2016

Bando


DG Occupazione, affari sociali e inclusione

Support for social dialogue (VP/2016/001)

Azioni ammissibili:

  • Misure per preparare il dialogo sociale: indagini preparatorie, riunioni e conferenze;
  • Misure per preparare contenuti utili per negoziati e accordi (ai sensi degli art. 154 e 155 del TFUE)
  • Misure per attuare programmi di lavoro delle parti sociali europee: tavole rotonde, scambi di esperienze, network di attori chiave
  • Azioni di monitoraggio delle attività e dei risultati del dialogo sociale europeo e azioni per la diffusione (traduzioni, pubblicazioni di studi ecc…)
  • Misure per migliorare il coordinamento, il funzionamento e l’efficacia del dialogo sociale europeo, anche attraverso l’individuazione e lo sviluppo di approcci congiunti dei comitati di dialogo sociale.
  • Misure (per esempio seminari) volte a rafforzare la capacità delle parti sociali di contribuire al dialogo sociale europeo, ponendo una particolare attenzione agli stati candidati e ai paesi che da poco hanno fatto ingresso nell’unione.
  • Misure per il rilancio e il rafforzamento del dialogo sociale lanciato dalla commissione europea.
  • Misure che contribuiscono alla realizzazione della strategia Europa2020 per le parti che riguardano l’occupazione e le dimensioni sociali ed economiche della stessa.
  • Misure a supporto dei contributi delle parti sociali e dei comitati di dialogo sociale europeo che forniscono una valutazione di impatto delle dimensioni occupazionali e sociali delle iniziative della commissione europea. Non sono finanziate le misure che mirano a migliorare le competenze nel campo delle relazioni industriali attraverso la mutua informazione e il mutuo scambio di buone pratiche ed esperienze sul tema della ricerca e lo sviluppo.

Scandenza: 30/06/2016

Bando

Informazione,consultazione,partecipazione dei rappresentanti delle imprese. EaSi- (VP/2016/003)

Obiettivo: permettere alle parti sociali e gli attori sociali (rappresentanti delle aziende) di familiarizzare con il diritto e con le politiche in materia di coinvolgimento dei lavoratori dell’UE.

Attività ammissibili: misure che rafforzino la cooperazione transnazionale tra i rappresentanti dei lavoratori e dei datori di lavoro. Il finanziamento del bando può essere utilizzato anche per finanziare azioni di formazione brevi, nonché per azioni di coinvolgimento dei lavoratori. Si possono presentare progetti per sviluppare attività di Informazione,consultazione,partecipazione dei rappresentanti delle imprese.

Scadenza: 17/06/2016

Bando

Migliorare le competenze nel campo delle relazioni industriali (VP/2016/004)

Obiettivo: migliorare le competenze e le conoscenze riguardo le relazioni industriali attraverso delle attività di analisi e di ricerca, a livello Europeo; le analisi e le ricerche devono avere un approccio comparativo ed in particolare devono individuare convergenze o differenze tra i sistemi di relazioni industriali negli Stati membri dell’UE e nei paesi candidati). La commissione ritiene in questo modo di poter contribuire a sviluppare e rafforzare la qualità e l’efficacia delle strutture e dei processi delle relazioni industriali negli Stati Membri e nell’intera Unione Europea.

Scadenza: 15/07/2016

Bando

Creazione di Partenariati transfrontalieri e sostegno alla cooperazione in materia di mobilita’ intra-UE per i paesi EEA e le parti sociali  (VP/2016/005)

Obiettivo: realizzazione di partenariati transfrontalieri al fine di sostenere la mobilità per lavoro e gli obiettivi di EURES.

Scadenza: 08/07/2016

Bando

Distacco dei lavoratori: migliorare la cooperazione amministrativa e l`accesso all’informazione (VP/2016/006)

Obiettivi: finanziare iniziative di cooperazione transnazionale, che coprano almeno 7 Paesi ammissibili, inerenti le seguenti misure:

  • Cooperazione: sviluppo di nuove attività, o miglioramento delle attività esistenti di scambio, di peer review e/o di formazione tra funzionari delle autorità pubbliche competenti e/o tra parti sociali e stakeholder pertinenti riguardo al monitoraggio del rispetto e dell’applicazione delle norme in materia di lavoratori distaccati, anche nelle catene di subappalto, e/o alla cooperazione amministrativa e all’assistenza reciproca, compreso l’uso del Sistema d’Informazione del Mercato Interno (IMI).
  • Informazione: sviluppo o aggiornamento di piattaforme online per la raccolta e la diffusione di  informazioni specifiche, di qualità e di facile uso, rivolte ai lavoratori e/o alle imprese in relazione alle condizioni di lavoro applicabili ai lavoratori distaccati, alle procedure e alle condizioni che devono essere rispettate dalle imprese nei diversi Stati membri e ad altre informazioni rilevanti per il distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi transfrontalieri.
  • Conoscenza: sviluppo di progetti di ricerca comuni sulle differenti dimensioni del distacco dei lavoratori nell’ambito di una prestazione di servizi transnazionale e diffusione dei risultati attraverso strategie mirate di pubblicazione, sia in campo scientifico che nella stampa specializzata e generica.

Scadenza: 28/06/2016

Bando

Incrementare la domanda e l’offerta nel mercato della finanza per l’impresa sociale (VP/2016/007)

Obiettivi:

  1. Creazione di partenariati di finanza sociale
  2. Creazione di meccanismi e strumenti di finanza sociale
  3. Promozione di strumenti di finanza ibrida per le imprese sociali
  4. Sviluppo di assistenza alla investment readiness delle imprese sociali
  5. Creazione di una piattaforma di livello europeo per rafforzare la capacità delle organizzazioni di supporto alle imprese sociali

Scadenza: 13/06/2016

Bando

Condivisione di informazioni e attività di sensibilizzazione per i giovani sulla Garanzia Giovani (VP/2016/008)

Obiettivi:  sostegno a progetti riguardanti attività di sensibilizzazione, di condivisione di informazioni e di comunicazione orientate ai seguenti obiettivi specifici:

  1. Migliorare l’informazione/il coinvolgimento degli stakeholder della Garanzia Giovani per l’attuazione di partnership per l’erogazione di questa iniziativa
  2. Migliorare l’informazione dei giovani sulla Garanzia Giovani con l’obiettivo di avvicinarli a questa opportunità

Scadenza: 30/06/2016

Bando

Intra-EU job mobility scheme for unemployed over 35 (VP/2016/011)

Obiettivi: supportare lo sviluppo di azioni, rientranti nello schema “Reactivate” per il collocamento dei cittadini europei over 35 anni in attività lavorative, tirocini in un paese europeo diverso da quello di residenza.

Scadenza: 01/07/2016

Bando


Programma Horizon 2020

SMEInst-13-2016-2017: Engaging SMEs in security research and development

SMEInst-12-2016-2017: New business models for inclusive, innovative and reflective societies

SMEInst-11-2016-2017: Boosting the potential of small businesses in the areas of climate action, environment, resource efficiency and raw materials

SMEInst-10-2016-2017: Small business innovation research for Transport and Smart Cities Mobility

SMEInst-09-2016-2017: Stimulating the innovation potential of SMEs for a low carbon and efficient energy system

SMEInst-08-2016-2017: Supporting SMEs efforts for the development – deployment and market replication of innovative solutions for blue growth

SMEInst-07-2016-2017: Stimulating the innovation potential of SMEs for sustainable and competitive agriculture, forestry, agri-food and bio-based sectors

SMEInst-06-2016-2017: Accelerating market introduction of ICT solutions for Health, Well-Being and Ageing Well

SMEInst-05-2016-2017: Supporting innovative SMEs in the healthcare biotechnology sector

SMEInst-04-2016-2017: Engaging SMEs in space research and development

SMEInst-03-2016-2017: Dedicated support to biotechnology SMEs closing the gap from lab to market

SMEInst-02-2016-2017: Accelerating the uptake of nanotechnologies advanced materials or advanced manufacturing and processing technologies by SMEs

SMEInst-01-2016-2017: Open Disruptive Innovation Scheme

Scadenza: 15/06/2016

FOR A BETTER INNOVATION SUPPORT TO SMES (H2020-INNOSUP-2016-2017)

Scadenza: 30/06/2016

Eccellenza scientifica

DEVELOPMENT AND LONG-TERM SUSTAINABILITY OF NEW PAN-EUROPEAN RESEARCH INFRASTRUCTURES

Scadenza:  22/06/2016

 

Sfide sociali

FAST TRACK TO INNOVATION PILOT (H2020-FTIPILOT-2016)

FTIPilot-01-2016: Fast Track to Innovation Pilot

Scadenza: 01/06/2016

PERSONALISED MEDICINE (H2020-SC1-2016-2017)

SC1-PM-14-2016: EU-Japan cooperation on Novel ICT Robotics based solutions for active and healthy ageing at home or in care facilities

Scadenza: 07/06/2016

 

IMI 2-INIZIATIVA PER LA MEDICINA INNOVATIVA

Scadenza: 26/07/2016

Scadenza: 14/07/2016


Terzo programma quadro per la SALUTE

Diversi topici finanziati

Scadenza: 02/06/2016

Scadenza: 16/06/2016

Scadenza: 21/06/2016


Consumer Programme

Scadenza: 05/07/2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...