Lavoro nella Giustizia. Bando per 800 assistenti giudiziari

Descrizione dell’offerta

È pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso del Ministero della Giustizia per titoli ed esami, a 800 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Assistente giudiziario.

 

L’ammissione al concorso richiede:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado quinquennale o altro diploma dichiarato equipollente o equivalente dalle competenti autorità, oppure titolo di studio superiore, riconosciuto ai sensi della normativa vigente;
  • età non inferiore a diciotto anni;
  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego, da intendersi per i soggetti con disabilità come idoneità allo svolgimento delle mansioni di assistente giudiziario di cui al vigente ordinamento professionale;
  • qualità morali e di condotta.

Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione al concorso deve essere redatta ed inviata esclusivamente con modalità telematiche, compilando l’apposito modulo disponibile sul sito ufficiale del Ministero della giustizia, www.giustizia.it.

Poiché tutta la procedura di candidatura si svolge online, in caso di indisponibilità del sistema informatico negli ultimi tre giorni lavorativi antecedenti il termine di scadenza, l’Amministrazione del Ministero potrà comunicare, eventuali modalità sostitutive di invio delle domande.

Scadenza

22 dicembre 2016

Fonte: Scambieuropei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...