Lavoro come assistenti di lingua italiana all’estero con il MIUR

Ecco, come ogni anno, il bando del MIUR che offre a laureati italiani la possibilità di lavorare come assistenti di lingua italiana all’estero! Mete disponibili: Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Spagna!

Destinazioni: Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna

Durata: circa 8 mesi

Descrizione dell’offerta

Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato,il nuovo bando Assistenti di lingua italiana  finalizzato alla copertura di posti di lavoro in Austria, Belgio, Francia, Irlanda, Germania, Regno Unito e Spagna, per l’anno scolastico 2017 2018

 

Gli assistenti affiancheranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione sotto indicati, fornendo un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

 

  • Austria: 36
  • Belgio (lingua francese): 3
  • Francia: 181
  • Germania: 26
  • Irlanda: 6
  • Regno Unito: 10
  • Spagna: 38

 

GUARDA ANCHE: CONSIGLI UTILI PER INSEGNARE ITALIANO ALL’ESTERO

 

Condizioni generali ed economiche

La loro attività copre un periodo di circa 8 mesi presso uno o più istituti di vario ordine e grado e comporta, di regola, un impegno della durata di 12 ore settimanali, a fronte del quale viene corrisposto un compenso variabile a seconda del Paese di destinazione.

 

Requisiti

  • Cittadinanza italiana
  • Non aver compiuto il 30° anno di età
  • Non essere già stato assistente di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca
  • Essere libero da impegni relativi agli obblighi militari per il periodo settembre 2016 – maggio 2017 (periodo dell’incarico del presente avviso)
  • Non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel
    periodo settembre 2017 – maggio 2018 (periodo dell’incarico del presente avviso)
  • Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti
  • Essere in possesso dell’idoneità fisica all’impiego
  • Aver conseguito dal l ° gennaio 2016 un diploma di laurea specialistica/magistrale tra quelli indicati
  • Aver sostenuto determinati esami (indicati nel bando)

 

Maggiori informazioni

Scarica il BANDO ufficiale

 

GUARDA ANCHE: INSEGNARE ITALIANO IN INGHILTERRA

 

Guida alla candidatura

Le domande di partecipazione devono essere presentate, entro il 4 marzo 2017, attraverso l’apposita procedura online, raggiungibile dalla pagina dedicata al bando 2017 2018 per Assistenti di lingua italiana all’estero, seguendo le indicazioni dettagliatamente riportate nello stesso.

 

Tutti i documenti necessari e maggiori informazioni possono essere trovate sul sito ufficiale del MIUR.

Scadenza

4 marzo 2017

 

Fonte: http://www.scambieuropei.info

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...